Quiz nel "Cloud"

Quiz nel "Cloud"

L'idea è quella di utilizzare il proprio spazio personale su Google Drive (gratuito al pari del noto servizio di posta elettronica GMail) come database per raccogliere i risultati inviati dalle pagine HTML del quiz creato con QuizFaber (a causa delle limitazioni attuali dei fogli di calcolo nel formato Google Docs, è possibile salvare i risultati del quiz solo se il quiz non contiene più di 60 domande).

Come file di database si utilizza un foglio di calcolo (spreadsheet) nel formato Google Docs, l'equivalente del foglio di calcolo Excel di Microsoft.

Con questa soluzione, la configurazione del sistema della raccolta dei risultati è molto più semplice della configurazione di un web server.

Il pre-requisito fondamentale è possedere un account Google, che è gratuito, conosciuto dai più ed abbastanza utilizzato in Internet (non solo per GMail, ma per Drive, Picasa ed altro).